“Bisignano ai Bisignanesi”

Letture: 2096
R&B Sport

— riceviamo e pubblichiamo —

Il gruppo Lega di Bisignano, dopo un’attenta analisi riguardo l’andamento della città (in riferimento al post elezioni regionali in cui si brinda alla vittoria di Pietro Molinaro, e rispetto la situazione covid-19), rimane deluso dall’operato dell’amministrazione Lo Giudice.

Inoltre, si richiede un’adeguata spiegazione riguardo l’impianto di depurazione e i concorsi pubblici.

Dopo i fatti di febbraio, in cui è emerso che chi gestiva la depurazione è stato indagato, dopo le varie cause perse, dopo la revoca regionale della concessione AIA e dopo un consiglio comunale che ha visto un gran numero di cittadini indignati per tutto ciò, si necessita di conoscere il motivo per il quale l’amministrazione comunale non ha interrotto i rapporti con la Ditta Consuleco.

Altra domanda rilevante: come può l’Assessore alla Salute ricoprire il suo ruolo, mentre il padre, così come riportato dai giornali, rischia di subire un processo per inquinamento ambientale?

Ma non si finisce qui e a pagare sono sempre i cittadini di Bisignano!

L’amministrazione comunale ha bandito dei concorsi pubblici: tra questi c’è un posto riservato alla categoria di tecnico ingegnere, il quale posto, si vocifera, sia già destinato ad una persona esterna al nostro paese, cd. AMICO DEGLI AMICI, che da dieci mesi circa è diventato responsabile di settore ed ha appaltato due milioni di euro, oltre ai vari incarichi riservati a professionisti estranei a Bisignano.

Pertanto, la Lega come gruppo chiede se si deve riservare anche il posto fisso allo straniero, inteso come individuo non appartenente alla comunità di Bisignano, senza che nessuno proferisca parola.

A questo proposito, verrà fatta richiesta al Prefetto di una commissione che giudichi questi concorsi, per far sì che si arrivi ad una selezione meritocratica. Gli atti, in caso di mancato giudizio da parte del Prefetto, saranno inviati a chi di dovere.

Infine, la Lega di Bisignano si rivolge alla cittadinanza: Si invitano tutti i professionisti, e non, alla partecipazione e alla sorveglianza della situazione appena descritta.

BISIGNANO AI BISIGNANESI, BASTA REGALI AGLI STRANIERI!

Gruppo Lega Bisignano – Franco Paldino