Bisignano aderisce alla Rete dei Comuni “Recovery Sud”

Letture: 2919


Anche il Comune di Bisignano aderisce a “Recovery Sud”, insieme a circa 500 comuni del Sud Italia manifestando preoccupazioni per il futuro del Mezzogiorno e promuovendo le relative proposte.

La giunta comunale, riunitasi lunedì 10 maggio, ha quindi aderito al Protocollo d’Intesa Rete dei Sindaci “Recovery Sud”, al fine di ottenere fondi da impiegare per la ripartenza dopo la grave crisi economica causata dal Covid. Nella premessa alla delibera viene evidenziato come “Un gruppo sempre più crescente di Sindaci del Sud d’Italia (c.a 400), si è raggruppato nella “Rete dei Sindaci Recovery Sud” manifestando, attraverso il documento “Proposte della Rete dei Sindaci “Recovery Sud”, preoccupazioni e relative proposte per le sorti future del Mezzogiorno d’Italia”.

Una scelta doverosa su cui esprimiamo compiacimento anche noi di Bisignanoinrete, che circa un mese fa ci siamo fatti promotori dell’iniziativa.

La rete di sindaci meridionali nasce per organizzare una risposta istituzionale alla grave crisi di rappresentanza del Sud, che ha portato una serie di risultati negativi, evidenziati nel documento, con le disparità di trattamento tra Nord e Sud Italia. Bisignano con il sindaco Francesco Lo Giudice non poteva che aderire a questa mobilitazione che ha come principale proposta, quella di garantire per il Sud livelli essenziali delle prestazioni sanitarie, scolastiche, assistenziali e di trasporto.

Scarica: Delibera di giunta n.60/2021
Scarica: Protocollo intesa rete sindaci Recovery Sud