Bisignano aderisce al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo

slot-machines-300x200 Bisignano aderisce al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d'azzardo

L’amministrazione comunale di Bisignano ha aderito al “manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo”. Manifesto con cui gli amministratori chiedono di essere messi in condizione di agire a contrasto del fenomeno, allo scopo di limitarne le conseguenze negative sulle comunità che amministrano, messe in evidenza anche dagli ultimi fatti di cronaca.

Il sindaco Umile Bisignano e la sua amministrazione, aderendo all’iniziativa, con atto deliberativo, hanno già individuato una serie di iniziative atte a limitare l’espandersi del gioco d’azzardo. Infatti, oltre a regolarne l’orario di apertura e chiusura dei locali di gioco, ci sarebbe l’idea di aumentarne le tasse.

Tra le richieste avanzate dai comuni aderenti, “una nuova legge nazionale, fondata sulla riduzione dell’offerta e il contenimento dell’accesso, con un’adeguata informazione e un’attività di prevenzione e cura”.

Il business del gioco d’azzardo fattura 100 miliardi ovvero il 4% del PIL nazionale e rappresenta il 12% della spesa delle famiglie italiane.

Come scritto nel manifesto: “Sono a rischio la serenità, i legami e la sicurezza di tante famiglie e della nostra comunità. Spesso intorno ai luoghi del gioco d’azzardo si organizza la microcriminalità dei furti, degli scippi e dell’usura, ma anche la criminalità organizzata”.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here