BCC Iniziative per attivare l’imprenditoria giovanile

Venerdì 31 gennaio 2014, alle ore 11.00, nel Palazzo Vescovile di San Marco Argentano, Piazza Duomo 4, sarà presentata la Convenzione stipulata tra l’Ente diocesi e la Banca di Credito Cooperativo BCC Mediocrati

Lo strumento concreto per la nascita e la formazione di microimprese diventerà operativo con la sua presentazione alla stampa, alle componenti ecclesiali e sociali, al mondo dell’associazionismo e ai sacerdoti.

Alla conferenza stampa parteciperanno S. E. il Vescovo, Monsignor Leonardo Bonanno, il Presidente della BCC Mediocrati, Nicola Paldino, i Vicari di Curia e i responsabili degli Uffici Pastorali coinvolti nella fase di progettazione e di accompagnamento delle pratiche in fase di pre-istruttoria.

Potranno accedere al fondo i giovani tra i 18 e i 35 anni dopo aver istruito la pratica presso gli Uffici Diocesani, che li accompagneranno con la figura di un tutor nelle fasi del progetto e fino alla sua completa realizzazione ma anche con un “Garante Morale”, una figura ormai collaudata che si interesserà anche del rapporto con la banca.

L’idea del Microcredito rientra nel lavoro dell’Ufficio di Pastorale Sociale e del Progetto Policoro ed è nato proprio sul campo, registrando le difficoltà dei giovani nella fase di partenza di una qualsiasi attività.

Il contributo sarà concesso dopo le fasi di preistruttoria in Diocesi, di istruttoria presso l’istituto di Credito, senza garanzie ulteriori e ad un tasso agevolato.

Sarà la stessa Diocesi a farsi da garante con l’istituto bancario come atto di fiducia nei confronti dei giovani per introdurli nel mondo del lavoro.

Rende, 29 gennaio 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here