Barriere architettoniche a Cosenza, il servizio di Striscia la notizia

1545

E’ andato in onda ieri sera il servizio su Striscia la Notizia riguardo le problematiche in città in tema disabilità e abbattimento barriere architettoniche. Pinuccio, l’inviato del Tg satirico, ha fatto un giro nella strade di Cosenza insieme al piccolo Antonio Maria e sua madre Rosita. Nella vita quotidiana Antonio Maria incontra enormi ostacoli, spostarsi per lui diventa impossibile. “Spero con tutta me stessa che questa mia testimonianza serva a far migliorare le condizioni in cui versano migliaia di persone affette da diverse forme di disabilità. Il mio non vuole essere un attacco ad alcuna figura istituzionale, piuttosto un invito alla ragionevolezza ed al buon senso civico che rivolgo a TUTTI I CITTADINI” – scrive la mamma Rosita Terranova sui social.

Non tutti i marciapiedi hanno le rampe ed alcuni autobus non sono previsti di pedana e per Rosita, trasportare suo figlio diventa molto complicato. A tutto questo si aggiunge l’inciviltà di alcuni cittadini che non rispettano le regole: “I sindaci delle città non hanno tutte le colpe. I cittadini irrispettosi sì. Noi tutti abbiamo il dovere di supportare la ‘normalità’ di chi è diverso da noi cosiddetti ‘normodotati’. – scrive Rosita – Amo mio figlio, Antonio Maria, più della mia stessa inutile vita e amo allo stesso modo tutti gli ‘Antonio Maria’ del mondo. Amarli è così semplice..Non smetterò mai di lottare per loro”.

 Guarda il Video del Servizio: