Banco di solidarietà, un aiuto concreto

Letture: 571

Comunicato banco di solidarietà Bisignano

Banco di solidarietà all’opera a Bisignano

In un periodo assai complesso come quello che stiamo vivendo, dovuto al​ perdurarsi dell’attuale emergenza sanitaria da covid-19, ancora lungi dall’essere sconfitto, appare quanto mai necessaria la presenza ed il sostegno del terzo settore nel fornire un contributo di assistenza a tutti coloro i quali I maggiori disagi di natura sociale e soprattutto economica, ovverosia le persone che più hanno avvertito gli effetti di questa crisi : i malati e le persone sotto la soglia di povertà. In questo scenario, nel solco della sua secolare tradizione e nel rispetto dei principi fondanti contenuti nel suo statuto​ la sua Mission originaria va annoverata l’opera, l’ apporto e la collaborazione della fondazione​ Carical,​ sorta nel​ 1861 e con un consolidato contributo ad attività ed a progetti di sostegno alle persone più fragili e bisognose.

Su tali presupposti è nato il sostegno al progetto promosso dalla nostra associazione​ “banco di solidarietà Santa Croce di Bisignano” concretizzatosi grazie all’aiuto della fondazione. La cooperazione da parte loro ci ha consentito di poter realizzare l’intento primario del progetto e di conseguenza di poter servire assistere quelle categorie e quelle famiglie più fragili colpite dalla pandemia, attraverso la somministrazione di derrate alimentari anche mediante la consegna domiciliare a chi, colpito dal virus in condizioni economiche disagiate, non avrebbe potuto autonomamente far fronte a tali difficoltà. Da parte della nostra associazione non possiamo che rinnovare il plauso e la gratitudine alla fondazione Carical per aver valutato con favore il senso e lo scopo della nostra iniziativa.

Mario Perri – presidente banco di solidarietà Santa Croce