Auguri a tutti gli studenti !

Auguri del Dirigente scolastico per il nuovo anno scolastico 2016-2017.

Con la splendida esibizione degli alunni di Valleleotta, Gidora e San Leo , è calato il sipario su un altro anno scolastico, insieme da ricordare. L’anno appena passato riporta alla mente la magia del Natale con il Presepe vivente, l’atmosfera surreale e la bellezza della Marcia della pace, le uscite didattiche, i tanti progetti, la premiazione degli alunni di Sergente, i corsi di formazione (Fusca, Fornasier, le prove del fuoco, ecc.). Docenti che ci lasciano, altri che arrivano, alunni che volano come i gabbiani, altri che ci aspettano. E il tempo passa, come sempre inesorabile, ma la nostra traccia, rimane, indelebile, per sempre!

E così come ogni vigilia, come ogni attesa per un nuovo primo giorno di scuola, la mente spazia tra ricordi, emozioni, palpitazioni, sensazioni, sempre antiche e sempre nuove! Passano gli anni, ma la scena è sempre uguale e sempre diversa. Le vie, le aule silenziose si riempiranno finalmente dalle voci festose e chiassose dei nostri alunni, protagonisti dell’avventura meravigliosa di un lungo cammino. Attaccati alle mani delle mamme o in gruppo sciameranno verso LA SCUOLA, in un turbinio scintillante di vitalità, come un “mare di papaveri”! Il tepore di settembre e i colori del prossimo autunno cambieranno volto e si tingeranno degli occhi innocenti di chi ci aspetta, come l’alba di un giorno speciale! Spetta a noi adulti non deludere l’attesa di questi bambini e di questi ragazzi, sempre più ricchi di opportunità, ma sempre più soli ed irrequieti, in un mondo virtuale, che lascia poco spazio ai sentimenti e ai valori intramontabili dell’UMANITA’! Noi abbiamo il dovere tracciare la rotta verso il futuro, insieme, genitori, docenti, personale ausiliario e amministrativo, responsabili delle istituzioni e delle agenzie formative, dando, per primi l’esempio di una SOCIETA’ accogliente, solidale e democratica! Nessuno deve essere escluso o lasciato indietro, cercando di aiutare chi ha più bisogno ed evitando di fare “parti uguali tra disuguali”. Per questo serve sinergia, fiducia, collaborazione, impegno costante e qualificato, nella consapevolezza che la scuola pubblica ha come priorità assoluta la formazione dell’uomo e del cittadino, secondo i principi sanciti dalla Costituzione e dai documenti internazionali. Oggi più che mai è indispensabile puntare al successo formativo di tutti gli alunni, attraverso l’acquisizione di competenze flessibili e rinnovabili, ma soprattutto di capacità critiche e del senso della Libertà, della Pace e della Democrazia! Incoraggiamo i nostri alunni, motiviamoli, aiutiamoli, lasciamo da parte il PROGRAMMA e i LIBRI DI TESTO e rivolgiamoci alla PERSONA, ai suoi bisogni, alle sue attese, ai suoi problemi, alle sue aspirazioni, al suo talento. Lasciamo a casa gli ZAINI pesanti, rompiamo le pareti delle aule e puntiamo ad aprire il grande libro della NATURA, a creare “teste ben fatte”, ragazzi che camminano, che giocano, che sperimentano , che si incontrano e che si danno la mano, alzandosi dalle poltrone di casa e dai banchi, dove spesso sono “ingessati”! Favoriamo la CREATIVITA’! Nell’era del digitale e della globalizzazione, nelle famiglie spesso sofferenti, aleggia lo spettro della solitudine, della frustrazione e della “povertà”! Indigniamoci insieme se la strada è sbagliata, puntando ad una cittadinanza attiva e condivisa, con un’ALLEANZA EDUCATIVA e indelebile tra SCUOLA e FAMIGLIA. A voi ragazzi l’invito a non lasciarvi ammaliare dal gusto della moda, delle apparenze e del superficiale! Oltre al vostro corpo, curate la mente, affinatela ogni giorno, attraverso l’amore per i libri e lo studio, diffidate del successo facile e del palcoscenico,  preparatevi alla vita, con impegno e sacrificio, comportandovi in modo esemplare, rispettando i docenti, i collaboratori scolastici, la scuola e l’ambiente che vi circonda! Fate delle vostre aule dei veri “ambienti educativi di apprendimento”, dei laboratori di INCLUSIONE e SOLIDARIETA’, amando il prossimo di qualsiasi colore o condizione, senza arrendervi mai, frequentando le lezioni assiduamente e modificando positivamente il vostro comportamento, con perseveranza! Rispettate e fate rispettare le regole della vita democratica, impegnatevi a costruire un mondo più giusto, privo di discriminazioni e di violenza! Conoscete la vostra terra, amatene ogni angolo, immergetevi nei profumi, nei colori, negli odori e nel gusto della sua ricchezza, ascoltando la saggezza dei genitori e dei nonni, per ricoprire il valore dell’identità e della STORIA. Con questo auspicio, auguro a tutti voi, dal profondo del mio cuore un anno scolastico , sereno e pieno di tanti successi!”.

Umile Montalto

Dirigente Scolastico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here