Atto Vandalico a Mongrassano Scalo, un ordigno esplosivo è stato fatto esplodere davanti attività commerciale

IMG_4767 Atto Vandalico a Mongrassano Scalo, un ordigno esplosivo è stato fatto esplodere davanti attività commerciale

A mongrassano scalo, nella notte, tra il 23 e il 24 dicembre, intorno alle 2:40, una forte esplosione ha dato un macabro “benvenuto”  alla vigilia di natale, e’ stata un brutto risveglio per molti cittadini, un ordigno esplosivo, pare una “bomba carta” e’ stato fatto esplodere di fronte alla serranta di un’attivita’ commerciale, sulla via principale della frazione, la ex ss19, ordigno che ha creato ingenti danni non solo all’attivita’ stessa, l’esplosione ha  infranto anche numerosi vetri delle abitazioni e attivita’ commerciali vicine. Episodio molto grave e sconcertante, mai verificatosi in questa zona, che lascia tutti perplessi.

La cittadinanza locale ha comunque reagito con grande fermezza e solidariete’ nei confronti delle vittime di tale episodio, in molti si sono stretti intorno ai titolari dell’attivita’ ed hanno dato una mano affinche’ si ripulisse e ripristinasse tutto in tempi brevissimi, in modo da rimetter in funzione l’attivita’ gia’ nella tarda mattinata, attivita’ che in questi giorni vede una positiva affluenza di clienti vista la tipologia di prodotti (regalia ed oggettistica oltre che fiori) perfettamente legata al natale, e che l’esplosino ha letteralmente devastato.
La solidarieta’ e’ stata grande e da parte di tutti, da chi ha contribuito emplicemete a raccogliere i vetri rotti agli artigiani che si son messi immediatamente in moto per sostituire la serranda distrutta dallo scoppio, e questa e’ stata la migliore risposta a chi con grande vigliaccheria ha commesso tale azione criminosa.
Questo episodio mette in discussione la sicurezza di tutti noi, comunque lascia un segno indelebile nei cittadini della zona che ancora sentono rimbombare lo scoppio, la paura e’ stata grande, l’esplosione avvenuta sotto casa mia ci ha svegliati con grande prepotenza ed e’ stato difficile nei primi attimi controllare la paura, che poi si e’ trasformata in rabbia e sgomento.
Questo episodio riporta a galla un argomento che a molti non piace e che spesso e’ stato motivo di polemica e discussioni, ma la contrada scalo ferroviario ha bisogno di una presenza stabile delle forze di polizia con un distaccamento attivo 24h, le innumerevoli attivita’ commerciali, la banca, l’ufficio postale, la gioielleria ecc.ecc. Non possono essere tutelate nel migliore dei modi da una caserma che dista 18 km,  lo “scalo” e’ innegabilemnte una zona commerciale e importantissima per l’economia del territorio e deve essere adeguatamente “protetta” da azioni criminose, una sede permanente, per esempio dei carabinieri, sarebbe gia’ di per se un importante deterrente per scongiurare eventiuali situazioni a rischio, consideriamo poi che le distanze si annullerebero e di conseguenza i tempi
d’intervento renderebbero l’azione molto piu’ efficace sul territorio faccio un grande in bocca al lupo ai nostri concittadini ma sopratutto amici, che sono stati vittima di questo sconcertante evento proprio a
ridosso del natale. Sicuro di un vostro interessameto, augurandovi buon natale
cordialmente saluto.

Alberico Paolo Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here