Ascensore nel Comune di Bisignano guasto: è dovuto intervenire il prefetto

Letture: 1673
R&B Sport

L’ascensore interno del Comune di Bisignano è ormai guasto da Aprile 2019. Da oltre un anno rimane quindi impossibile per le persone con disabilità o anziane raggiungere gli uffici comunali posti al secondo e al terzo piano del Municipio. Sulla questione è intervenuto il prefetto di Cosenza che ha scritto al Sindaco di Bisignano invitando a prendere le dovute iniziative per la riparazione dell’ascensore.

Già prima di Aprile dell’anno scorso i tecnici dovevano spesso intervenire per le continue riparazioni,come ricorda l’ex assessore Lucantonio Nicoletti, che ha sottoposto il problema al prefetto di Cosenza.  “Visto il mancato intervento dell’amministrazione comunale, nonostante i numerosi solleciti – dice Nicoletti – “ho voluto raccertare il mio impegno affinchè venga assicurata la piena accessibilità degli uffici all’utenza più debole sottoponendo così il problema alla Prefettura. “Non capisco come gli amministratori non possano rendersi conto del problema, considerando che ci sono dipendenti comunali con disabilità che devono raggiungere giornalmente i piani superiori del Comune, nonchè bambini, anziani e disabili che non possono recarsi all’ufficio dei Servizi Sociali perchè posto al piano di sopra e per raggiungerlo bisogna fare due rampe di scale. Cosa impossibile o difficoltosa per chi ha patologie”.

Assessore Lucantonio Nicoletti
(Consigliere comunale Lucantonio Nicoletti)

“Un fatto increscioso per la città di Bisignano – continua Nicoletti, e si augura adesso “che dopo l’intervento del prefetto quindi, si asupica che si metterà fine a questa storia assurda che va avanti da un anno”.