Apertura SPRAR a Bisignano. Fdi: “Favorevoli solo se si chiudono CAS privati”

A seguire il comunicato stampa del gruppo Fratelli d’Italia sez. di Bisignano “Nando Giardini” sull’apertura dello Sprar a Bisignano:

A conferma della nostra lotta quotidiana sulla questione immigrati/clandestini a livello nazionale ed in particolare nella nostra Bisignano, oggi vogliamo dire la nostra sull’apertura di un eventuale centro SPRAR nella nostra cittadina.
La Sezione di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale “Nando Giardini”, nel rispetto di una legge nazionale alla quale pur volendo non possiamo opporci, si dichiara a malincuore favorevole all’apertura di uno SPRAR nel territorio di Bisignano 

SE E SOLO SE 

– questo porti ad un blocco dell’apertura di nuovi CAS privati nel nostro territori;
– quesito porti alla chiusura definitiva del CAS presente presso l’Agriturismo “Varrato”;
– vengano accolti solo ed esclusivamente nuclei familiari richienti asilo;
– non vengano destinati a tale funzione risorse economiche e logistiche (locali comunali) che potrebbero essere destinati, altresì, ai cittadini bisignesi.
Riteniamo il progetto dell’Amministrazione Comunale capeggiata da Lo Giudice valido ma promettiamo una continua attenzione da parte di tutti i nostri tesserati circa la chiusura del CAS “Varrato”.
Ci batteremo con ogni mezzo democratico affinchè il CAS “Varrato” venga al più presto chiuso e vigileremo affinchè tutte le richieste relative ad accoglienze “private” di immigrati in Centri di Accoglienza Straordinari (CAS) vengano respinte.
Vigileremo, inoltre, affinchè venga rispettata e garantita la sicurezza di ogni singolo cittadino bisignanese.