Ancora furti in città. Abitazioni prese di mira il giorno di San Valentino

Solo alcuni giorni fa i ladri avevano svaligiato delle abitazioni nel centro storico della città. Questa volta i malviventi hanno preso di mira un’abitazione in via Patissa, zona tra il centro e il Campo Sportivo. I ladri si sarebbero introdotti in casa nel tardo pomeriggio di ieri, approfittando dell’assenza dei proprietari per mettere tutto a soqquadro e rubare contanti, gioielli e merce di valore. 

La segnalazione che ci arriva, indica che il furto è avvenuto ancora una volta in orario serale, un orario scelto, probabilmente, perché con il buio la zona è più facile da battere e perché nella maggior parte dei casi, le persone non sono ancora rientrate a casa. La situazione preoccupa e non poco i cittadini di Bisignano che molto spesso rimangono impotenti davanti all’escalation di furti.

Reati che non trovano soluzione: Negli ultimi tempi gli abitanti di Bisignano e dei territori limitrofi hanno assistito ad un notevole aumento di furti nelle abitazioni private e le amministrazioni, nel corso degli anni, hanno interpellato spesso il Prefetto e l’Arma dei Carabinieri. L’amministrazione Lo Giudice ha anche istituito l’Osservatorio sulla sicurezza. Solo qualche settimana fa, il movimento “La Calabria che vuoi” ha chiesto di convocare un tavolo con tutte le forze politiche della città, con l’osservatorio sulla sicurezza e le forze dell’ordine per concordare le misure da prendere per arginare il problema, che tocca non solo la sfera materiale delle persone ma anche quella personale, con i ladri che entrano a contatto con quanto di più caro hanno le famiglie.

Dm Web di De Marco Fabrizio