Anas: investiti 13,6 miliardi sull’autostrada in Calabria

Nella regione Calabria dal 2006 sono stati investiti per lavori realizzati oltre 13,6 mld di euro. Nel corso dell’inaugurazione della variante di Montegiordano Marina, in provincia di Cosenza, il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, ha tracciato un bilancio sulla presenza dell’Anas nella regione Calabria, dove gestisce una rete stradale di quasi 1.400 km.

La Calabria, si legge in una nota, e’ una delle regioni nelle quali l’Anas ha in corso numerosi investimenti dedicati sia alle nuove costruzioni che alle attivita’ di manutenzione.

 Il totale di investimenti complessivi per lavori realizzati, in corso e programmati, a partire dal 2006, e’ di oltre 13,6 miliardi di euro di cui 7,4 sulla rete ordinaria e 6,2 per la sola tratta calabrese della A3. L’importo dei lavori ultimati nello stesso periodo e’ di circa 640 milioni di cui 507 per la A3. Gli investimenti gia’ in corso ammontano a complessivi 4,2 miliardi di euro di cui 2,9 miliardi sulla A3, mentre quelli di prossimo avvio valgono complessivamente 1,5 miliardi, di cui 1,3 miliardi sulla rete e 0,2 sulla A3. L’Anas ha inoltre gia’ inserito nei propri programmi ulteriori investimenti per complessivi 7,2 miliardi 2,6 dei quali destinati al completamento dell’autostrada A3.
  Per quanto riguarda la manutenzione, negli ultimi cinque anni, sono stati ultimati interventi per oltre 75 milioni di euro, mentre attualmente, tra lavori in corso e di prossimo avvio si raggiunge un importo di oltre 36 milioni di euro. Sulla strada statale 106 “Jonica” procede la costruzione della E90 “Nuova Jonica”, e in particolare i lavori del megalotto 2 dallo svincolo di Squillace al km 178,3 allo svincolo di Simeri Crichi tra i quali sono anche compresi i lavori di prolungamento della strada statale 280 ‘dei Due Mari’ dallo svincolo di San Sinato allo svincolo di Germaneto. L’intervento ha un importo totale di oltre 571 milioni di euro e una produzione del 73%. L’ultimazione di tutti i lavori e’ prevista per la seconda meta’ del 2012 ma gia’ ma entro il prossimo mese di luglio verra’ ultimato ed aperto al traffico il tratto tra Borgia e Simeri Crichi di circa 12 km. Sempre sulla 106 Jonica, hanno raggiunto una produzione del 18% i lavori del megalotto 1 tra Palizzi-Caulonia, dal km 50 al km 123,8, lotti 6,7,8, compreso lo svincolo di Marina di Gioiosa Jonica. L’importo totale di questo intervento supera i 383 milioni di euro.
  L’ultimazione e’ prevista per la fine del 2012. Oltre ai lavori relativi alla costruzione della nuova SS 106, Anas ha in corso numerosi appalti per la messa in sicurezza dell’attuale 106 che prevedono tra l’altro, la realizzazione di svincoli e rotatorie per l’eliminazione delle intersezioni a raso. Tra questi e’ stato recentemente avviato il cantiere relativo al primo stralcio nel tratto Reggio Calabria-Melito Porto Salvo, tra i km 6,7 e km 31,6, con importo lavori di circa 11,4 milioni di euro e ultimazione prevista per maggio 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here