Amministrazione elogia Nicoletti e critica il Pd per il “Siciliano”

COMUNICATO STAMPA DEL 5 DICEMBRE 2015

AUTONOMIA RICONOSCIUTA ALL’IIS “E. SICILIANO”. MAI COME IN QUESTO CASO L’UNIONE FA LA FORZA.

 

Il Sindaco F.F. Dott. Damiano Grispo e l’Amministrazione comunale, interprete anche dei sentimenti dell’intera città, accoglie con soddisfazione il deliberato del Consiglio Provinciale che sancisce e riconosce l’autonomia dell’Istituto di Istruzione Superiore “E. Siciliano”: Autonomia  pericolosamente messa a rischio anche da “forzature” politiche, da interessi e da campanili che, questa volta hanno trovato, nella coesione e nella determinazione di questa Amministrazione Comunale, del Consigliere Provinciale Lucantonio Nicoletti e del Consiglio d’Istituto della stessa scuola, la forza necessaria per raggiugere un difficile traguardo. Il primo ringraziamento va al Consigliere Provinciale Lucantonio Nicoletti che, ha perseguito e raggiunto, con caparbietà, questo risultato avallato dal presidente Occhiuto e da quei consiglieri provinciali, opportunamente coinvolti,  che hanno riconosciuto alla scuola di Bisignano, la centralità che gli spetta. Purtroppo, bisogna esprimere tutto il risentimento nei confronti del gruppo del PD che, ha ritenuto di opporsi alla proposta, probabilmente per niente sollecitato dai consiglieri locali, in primis Francesco Lo Giudice e Roberto Cairo,  ancora abituati, per discendenza e   per una sorta di “sudditanza” politica   ad elargire, a pieni mani alla città di  Acri. L’obbiettivo raggiunto dimostra invece che il lavoro e l’attaccamento alla propria città, se è vero, come in questo caso, porta beneficio. Continuiamo a lasciare ai “cultori” del PD ed a quanti insieme a loro vogliono ergersi a “salvatori” della città, la vacuità delle parole preferendo ai proclami i fatti ed alla politica dell’”interesse”, la politica dei coinvolgimento, della discussione, della passione e dell’amore per la propria città.  L’IIS “E. Siciliano”, conserva la sua autonomia, dunque, grazie a questa Amministrazione Comunale, al Consigliere Provinciale Lucantonio Nicoletti che ha saputo imporre e perorare la causa della città, al presidente Occhiuto ed al Consiglio d’Istituto della stessa scuola. Un grazie va alla  comunità di Torano, al suo sindaco,  che, oltre a rapporti di amicizia e di vicinanza, da oggi ci lega anche questa condivisione  della scuola che, potrebbe essere l’inizio per una nuova collaborazione. Per completezza d’informazione, di seguito la missiva che il sindaco f.f. Damiano Grispo, a nome di questa Amministrazione aveva spedito al Presidente della Provincia: “questa Amministrazione ha ricevuto copia della deliberazione del Consiglio d’Istituto “E. Siciliano” di Bisignano che si è espresso, relativamente al dimensionamento scolastico. Il deliberato, rispecchia pienamente la volontà di questa Amministrazione, peraltro già espressa nel corso dell’ultimo incontro alla Provincia. Sono sicuro che saranno operate scelte pienamente rispondenti alla normativa, improntate al buon senso, tenendo conto anche delle indicazioni che arrivano dai Comuni. Bisignano, a tal proposito, rivendica con forza il diritto a riavere l’autonomia ingiustamente tolta. La città, non è disponibile ad accettare e sopportare ulteriori umiliazioni, auspicando quindi soluzioni d’insieme aderenti alla necessità della nostra realtà scolastica”. La risposta è arrivata ieri dal Consiglio Provinciale: “Approvata anche la mozione presentata dal Consigliere Lucantonio Nicoletti di accorpamento dell’Istituto di Torano a Bisignano, ottenendo in tal modo un’autonomia scolastica aggiuntiva a favore del territorio provinciale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here