Amministrazione Comunale: Un Primo Maggio di riflessione e di speranze

festa_lavoro-300x222 Amministrazione Comunale: Un Primo Maggio di riflessione e di speranze
La festa del lavoro, che si celebra in questa data, da una parte, ci aiuta a ricordare “i passi fatti avanti” in termini di diritti acquisiti, dall’altra “invita a una riflessione profonda su quelli ancora da fare”.

Questa giornata deve essere l’occasione per corroborare le prospettive a garanzia di un diritto costituzionale, quale l’accesso al lavoro per tutti in condizioni di sicurezza e dignità.
Il nostro impegno, come Amministrazione Comunale, è quello di non lasciare solo chi è senza lavoro, di accompagnarlo nella ricerca di un nuovo impiego e di sostenere percorsi di riqualificazione professionale. In quest’ottica è stato istituito lo “Sportello lavoro” con l’intento di stimolare l’intero sistema produttivo e di favorire l’incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro.

Il contrasto al crescente fenomeno di una nuova “emigrazione”, che vede come protagonisti tanti giovani qualificati della nostra terra, è un obiettivo primario che possiamo raggiungere solo attraverso un progetto di valorizzazione di tutto il tessuto produttivo della nostra splendida Città.
Gli strumenti a nostra disposizione per contrastare il fenomeno della disoccupazione sono limitati ma, nonostante questo, vogliamo cominciare un percorso che ci permetta di guardare al futuro con speranza ed ottimismo.