Amministrazione: “Basta falsi allarmismi”

Letture: 891

Prendiamo il seguente comunicato dalla pagina facebook del Comune. Pubblichiamo per dovere di cronaca e informiamo la cittadinanza che lo staff di Bisignanoinrete da qualche settimana non riceve nè comunicati, nè inviti e nè altro dall’amm.comunale. La speranza è che sia questa una “fastidiosa” dimenticanza e non una spiacevole abitudine. Abitudine che si chiamerebbe tentativo di disinformazione o, peggio ancora, di censura.

L’intera Amministrazione Comunale stigmatizza le affermazioni e i metodi di comunicazione di coloro che scrivono maldestramente inesattezze e parziali verità dimostrando, non solo di non possedere nessun garbo istituzionale nei confronti di una stimata professionista che si impegna in un difficile lavoro come quello del Segretario comunale, ma di voler mistificare la realtà visto che NON È PREVISTO NESSUN COSTO AGGIUNTIVO per la nomina del vicesegretario comunale: una figura che , storicamente, è sempre esistita all’interno dell’organico del personale, tanto da essere prevista dallo statuto comunale (che qualcuno che si vanta di far politica, disconosce totalmente).

Una figura che va a supporto di quella del segretario comunale ESCLUSIVAMENTE nei casi previsti dalla norma e che va nella direzione del potenziamento dell’area di segreteria che ben presto dovrà fare i conti con l’ennesima fuoriuscita per pensionamento di una dipendente attualmente allocata in quegli uffici.
La nomina del Vicesegretario rientra, quindi, in un disegno più ampio di riorganizzazione della struttura dell’ente che sarà organizzato in quattro settori per come GIÀ DELIBERATO dalla giunta in questi giorni.

Gli atti prodotti dall’amministrazione comunale, quindi, vanno interpretati in un disegno più ampio di riorganizzazione ed efficientamento della macchina amministrativa comunale, che va ESCLUSIVAMENTE nella direzione dell’interesse collettivo e del bene comune.