Amministrazione: “Basta fake news, la gente apprezza il nostro operato”

Letture: 2815
R&B Sport

La chiarezza, la trasparenza e la verità devono accompagnare l’operato di ogni amministrazione pubblica e a tal proposito, in relazione a quanto dichiarato negli ultimi giorni da chi non ha a cuore il bene della comunità, occorre puntualizzare diversi aspetti.

Per quanto concerne la situazione della Bisignano Servizi, per la quale l’amministrazione comunale si è spesa fino all’inevitabile decisione di messa in liquidazione, occorre precisare che l’ente comunale si è preoccupato, con grande difficoltà, di non far mancare i corretti flussi finanziari alla Bisignano Servizi e dal primo gennaio 2020 i trasferimenti effettuati hanno superato le 400.000 euro. Nello specifico, nell’arco di circa 30 giorni, sono stati liquidati alla Bisignano Servizi oltre 113.000 euro e, già nel mese di luglio, sono state così saldate due mensilità arretrate; nei prossimi giorni, inoltre, il Liquidatore potrà pagare un altro stipendio.

Dal primo Agosto, poi, si è provveduto in maniera straordinaria ad adeguare i termini della convenzione fra Comune e Bisignano Servizi, andando incontro alle esigenze rappresentate dai liquidatori e dai sindacati, in maniera tale da agevolare questa fase di liquidazione della società partecipata passando dalla somma di 45.000 euro mensili a 55.000 euro.
Non si confonda, poi, la decisione di mettere in liquidazione la Bisignano Servizi con la vicenda relativa alla casa di riposo, che continuerà a garantire il servizio con nuove forme di gestione.

Altra vicenda sulla quale occorre fare chiarezza è quella relativa agli Lsu ed Lpu, che non ricevono lo stipendio dal mese di maggio. L’ente comunale, infatti, non ha ancora ricevuto i trasferimenti ministeriali, con i quali vengono garantiti gli emolumenti e che di solito arrivano entro il mese di giugno; un ritardo che avrebbe generato difficoltà ancora maggiori se l’amministrazione comunale non avesse deciso di anticipare la somma di 64.000 euro circa, che, sommata ai trasferimenti regionali, hanno permesso di non rendere ancora più difficile la situazione dei lavoratori. L’amministrazione comunale, inoltre, è in continuo contatto con il Ministero, che ha dato garanzie relative ai decreti di liquidazione; entro pochi giorni, quindi, saranno effettuati i trasferimenti.

L’amministrazione comunale, inoltre, ha lavorato anche per garantire la manutenzione del territorio nonostante sia mancata un’adeguata copertura finanziaria; il bilancio, infatti, è stato approvato il 7 agosto e, prima di allora, è stato possibile intervenire, quindi, solo grazie al lavoro degli operai comunali. Grande attenzione, inoltre, è stata rivolta all’adeguamento degli istituti scolastici alle norme anti-covid: tutto ciò permetterà agli studenti ed al personale docente e non docente di rientrare a scuola in piena sicurezza.
Le difficoltà del momento non possono essere nascoste, ma i cittadini di Bisignano sanno di poter contare su un’amministrazione che lavora con grande compattezza ed unità di intenti.

Non c’è spazio per chi, invece, vuole dare un’idea distorta della realtà ed ha il solo scopo di calunniare questa amministrazione senza dare un contributo alla risoluzione dei problemi della collettività, dimostrando anche scarsa conoscenza dei processi amministrativi.

L’amministrazione comunale, inoltre, invita tutti alla massima prudenza in relazione alla diffusione attraverso i social di notizie false, talvolta su argomenti molto delicati, quali inesistenti casi Covid. La diffusione delle cosiddette fake-news, oltre a qualificare in maniera negativa chi ne è protagonista, è un reato perseguibile penalmente.