Allerta meteo, Rischio nubifragi in Calabria per il weekend

Letture: 1894

Una preoccupante ondata di maltempo interesserà le regioni meridionali e il medio versante adriatico nel corso di Sabato/Domenica. “Si formerà un nuovo ciclone mediterraneo, simile a quello che ha causato l’alluvione in Sardegna, ma probabilmente anche più potente, che tra sabato e domenica sarà causa di piogge e temporali al Sud e sulle Isole, anche violenti e a carattere di nubifragio” – annuncia il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: “Alle piogge si aggiungeranno pure forti venti, che soffieranno tra Scirocco e Levante, con raffiche fino a oltre 80-90km/h e possibili violente mareggiate, specie sulle coste joniche e adriatiche”.

Come previsto anche dal sito Stazione Meteo di Bisignano, la Calabria sarà una delle regioni maggiormente colpite, l’intensa perturbazione dovrebbe interessare infatti, la Calabria Jonica, Basilicata e Puglia con piogge intense e persistenti e con accumuli anche superiori ai 100/150mm con il clou del maltempo tra sabato e domenica mattina, ma primi intensi fenomeni già venerdì sera. Ci sarà quindi il rischio di nubifragi, esondazioni e alluvioni lampo (flash floods).

Anche il portale ilmeteo.it lancia “l’allerta massima su Crotonese e Catanzarese, Basilicata Ionica – materano, sul Salento verso Taranto , Brindisi e resto di Basilicata e Puglia entro Domenica con rischio alluvionale”. E come già avvenuto per il nubifragio in Sardegna, Antonio Sanò ricorda che “sono assolutamente inutili le allerte lanciate 12 ore prima degli eventi estremi”.

In caso di forti piogge si deve evitare il transito con la propria auto nei sottopassi o di sostare in cantine e seminterrati e di non fermarsi vicino ai corsi d’acqua che potrebbero subire piene improvvise.

allerta-massima-2