Algieri:”Non farò l’assessore, ma non farò cadere la maggioranza”

Letture: 1558

Riceviamo e pubblichiamo

Care concittadine, cari concittadini,

in ordine alle ultime vicissitudini di carattere politico che hanno interessato la nostra cittadinanza mi vedo, obtorto collo, moralmente e per senso civico, obbligato a rappresentare alcune dovute considerazioni.

Durante il mio percorso politico, oltre che per scelta e regola di vita, ho sempre compiuto azioni nette e decise, senza mai rimorsi o ripensamenti: così quando da assessore ai lavori pubblici rassegnai le mie dimissioni per diverse visioni sulla gestione della cosa pubblica, così adesso da consigliere di opposizione ho ritenuto inopportuno assecondare l’istanza di sfiducia promossa da alcuni consiglieri in questo particolare e doloroso momento storico.

In generale e per memoria futura ci tengo a sottolineare che preferisco le azioni incisive ed alla luce del sole alle strategie aride ed impassibili, il contatto diretto e costante con i cittadini ai comunicati di parte e pretestuoso, i “Piani Marshall” alle “Azioni colibrì”.

Dichiaro la mia posizione autonoma e responsabile rispetto alla situazione politica di incertezza in cui versa la nostra città.

Sosterrò l’attuale maggioranza fino all’esaurirsi di questa crisi pandemica che ha investito noi tutti, valutando di volta in volta e con senso civico ogni singola decisione.

Fugo ogni dubbio circa la mia disponibilità e volontà ad entrare a far parte della giunta comunale sconfessando qualsivoglia voce in tal senso.

Colgo l’occasione per fare i migliori auguri di pronta guarigione a tutti i cittadini affetti da infezione Covid-19, con l’auspicio che al più presto si possa tornare tutti insieme alla normalità.

Consigliere comunale della città di Bisignano, Andrea Algieri