Al Marulla Cosenza-Catania finisce in pareggio

cosenza-catania-300x181 Al Marulla Cosenza-Catania finisce in pareggio

Dopo il rinvio della gara contro il Martina Franca di domenica scorsa e una settimana di preparazione a singhiozzo, causa neve, i lupi di Mister Roselli tornano in campo per il big match della seconda giornata di ritorno di Lega Pro/C.

La partita viene sbloccata al 59′ quando viene assegnato un rigore per il Cosenza: Pelagatti commette fallo da ultimo uomo su Vutov e viene quindi espulso. E’ lo stesso Antonio Vutov, classe 1996, a trasformare il calcio di rigore.

Al minuto 82 il Catania, in 10 uomini, trova la rete del pareggio con Plasmati. Un gol molto contestato dal Cosenza, in particolare dal mister Giorgio Roselli che viene espulso per proteste. Al 90′ anche il Cosenza rimane in 10 per doppia ammonizione di Tedeschi, costretto quindi ad abbandonare il campo.

Mercoledì 27 il Cosenza recupererà il match contro il Martina Franca.

Tabellino di Gara:

MARCATORI: 60′ Vutov su rigore, 85′ Plasmati

COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Blondett, Tedeschi, Ciancio; Criaco (dal 80′ Guerriera), Arrigoni, Fiordilino, Statella (dal 32′ Statella); Vutov (dal 76′ Cavallaro), Arrighini. A disp. Saracco, Soprano, Minardi, La Mantia, Raimondi, Ventre. All. Roselli.

CATANIA (4-2-3-1): Liverani; Garufo, Bergamelli (dal 46′ Ferrario), Pelagatti, Nunzella; Musacci (dal 62′ Bastrini), Agazzi; Falcone (dal 75′ Calderini), Calil, Di Cecco; Plasmati. A disp. Ficara, Bacchetti, Castiglia, Pessina, Scarsella, Rossetti, Barisic. All. Pancaro

ARBITRO: Baroni della sezione A.I.A. di Firenze

AMMONITI: Falcone, Agazzi, Garufo

ESPULSI: 59′ Pelagatti, 90′ Tedeschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here