Agguato mortale a Palmi: un morto. Ferito un avvocato penalista

Letture: 1670
R&B Sport

Un uomo di 33 anni, Martino Luverà, residente a Isolabona (Imperia), è stato ucciso ieri sera a Palmi, in provincia di Reggio Calabria, in un agguato nel quale è rimasto ferito in modo grave un avvocato penalista, Francesco Nizzari (42 anni).

Secondo quanto emerso questa mattina, Luverà era dipendente del Comune di Isolabona: è morto all’istante, mentre Nizzari è stato ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale di Gioia Tauro, e poi trasferito a Reggio. L’agguato è avvenuto mentre i due stavano parlando sotto l’abitazione del professionista. Si ipotizza per questo che l’obiettivo vero dei sicari fosse Nizzari. L’avvocato, che è anche impegnato in politica, è uno dei fondatori del circolo cittadino della lista Scopelliti presidente.