Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano

 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto1

IMAG0006v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.2 Direttrice Fria Nord località Trenta Pani – Serra dei Muli in prossimità di abitazione residenziale, strada interdetta in direzione Nord.
IMAG0014v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.3
IMAG0017v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.4 Direttrice Fria Sud località Coppe - Malandrini in prossimità di abitazione residenziale, strada interdetta in direzione Sud. Si evidenzia la presenza di numero due abitazioni residenziali più un esercizio agricolo.
IMAG0028v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.5
IMAG0032v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.6 Direttrice Fria Sud località Vallone Santo Jaso – Volta Falce, viabilità interdetta a scuolabus in direzione Nord. Si evidenzia la presenza di numero uno abitazione residenziale.
IMAG0034v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.7
IMAG0035v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.8 Direttrice Volta Falce – Fria centro abitato Duglia
IMAG0041v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.9
IMAG0042v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.10 Direttrice Serra dei Muli – Canale, presenza di terreni in abbandono.
IMAG0049v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.11
IMAG0053v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.12 Direttrice Serra dei Muli – Trenta Pani direzione Sud.
IMAG0055v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.13
IMAG0059v002 Aggiornamento viabilità delle contrade di campagna di Bisignano
Foto n.14 Direttrice Vallone Santo Jaso – Trenta Pani direzione Nord.

3 Commenti

  1. L’insensibilità amministrativa verso i problemi legati alla viabilità nelle zone di Fria e dintorni (e non solo) ormai ha raggiunto il colmo. Ci vorrebbero delle azioni eclatanti, forti, finalizzate al raggiungimento di una soluzione di questi problemi. Io proporrei la Secessione. Data la prossimità territoriale a Santa Sofia d’Epiro potremmo chiedere l’annessione a quel comune.

  2. belle foto, le ho viste appena in tenpo, cosi´mi posso gia´prenotare un bel carraarmato tipo (Leopard 2 ) dato che vivo in Germania mi e´piu facile. cosi´posso andare da mia sorella ( la strada con quelle foto mi portano propio la da lei e miei nipotini) saluti al mio paese natale, e a tutti i suoi Governanti. mario barbieri

  3. …concordo pienamente con il Sig. Mario ed aggiungo dovrebbe esser dotato pure di cannone e mine… per farsi strada !!!
    E’ veramente un peccato come viene trattata la nostra meravigliosa terra.
    Dal mare alla montagna e dalla montagna al mare in 50 minuti.
    Le Amministrazioni perchè non provvedono ad incentivare il turismo? Forse perchè non credono nell’ indotto che genera. Sanno cosa vuol dire cooperativa?
    L’opinione pubblica? Ovvio, non può esporsi più di tanto!
    Singolo cittadino? Mo che vai a fare, è così!
    Definirei queste vicende con una sola parola OPPORTUNISMO.
    Se oggi mangi tutto quanto presente in dispensa, domani cosa mangi?
    Sino a quando il singolo continuerà ad esser convinto che “è stato l’AMICO” a fargli ottenere/avere quel DIRITTO, che gli spette comunque, non cambierà mai nulla.
    Non esiste l’ANARCHIA per alcuni potenti.
    Tutti e dico tutti dobbiamo pretendere che vengano rispettati i diritti umani.
    Saluti
    Santelli Lorenzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here