Addio a Gian Piero Galeazzi, se ne va un protagonista dello sport

Letture: 617
Gian Piero galeazzi
Gian Piero Galeazzi cronista Rai per tanti anni

Addio a Gian Piero Galeazzi: il popolare giornalista è morto all’età di 75 anni
Malato da tempo, fu uno dei protagonisti sportivi, raccontando le imprese del canottaggio e come protagonista di 90° minuto, da inviato e conduttore.

Giornalisti, atleti e appassionati di sport omaggiano “Bisteccone”, scomparso a 75 anni dopo una carriera segnata da telecronache. Come un’icona di un calcio genuino. “Eri un gigante. E non solo perché più alto e più grande di noi. Addio Giampiero, amico mio”, il commento dell’amico Riccardo Cucchi.

Messaggio toccante quello di Marco Mazzocchi su Twitter: “Quando pensi di essere bravo, poi ricordi che prima di te quel microfono lo ha tenuto #Galeazzi, che questa professione l’ha letteralmente inventata. L’uomo che ha reso indimenticabili imprese sportive per come ha saputo raccontarle. Il Fuoriclasse Assoluto. Ciao Giampiero”

In ricordo anche dei tempi in cui… prendeva i calciatori e gli allenatori di peso, il toccante messaggio di Salvatore Bagni: «Ha reso immortali le immagini del nostro scudetto. Era uno di noi». Così come lo stesso Napoli ha commentato: “Aurelio De Laurentiis e tutta la SSC Napoli ricordano Giampiero Galeazzi, storica figura del giornalismo italiano e indimenticato narratore delle più suggestive imprese”