Addio a Jole Santelli, è morta la governatrice calabrese

Letture: 1659
R&B Sport

Addio a Jole Santelli. Notizia confermata anche dai media nazionali, la governatrice calabrese da tempo combatteva con un brutto male.

Di professione avvocato dopo essersi laureata e specializzata in diritto e
procedura penale presso l’Università di Roma La Sapienza, inizia la pratica
forense con Tina Lagostena Bassi, quindi Vincenzo Siniscalchi, infine entra
nello studio di Cesare Previti. Nel 1994 si è iscritta a Forza Italia e dal giugno
del 1996 ha collaborato con l’ufficio legislativo del gruppo di Forza Italia al
Senato, per poi passare a quello della Camera nel 1998; dal 2000 coordina il
dipartimento giustizia del partito azzurro e diventa assistente parlamentare di
Marcello Pera.

Dopo aver assunto vari ruoli, come quello da vicesindaco della città di Cosenza, dal gennaio 2020 è stata la prima governatrice donna della Calabria