Acri: Marijuana in casa, arrestato operaio

Letture: 2630
R&B Sport

 

Un operaio di 41 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Acri per droga. L’uomo, Arturo Esposito, aveva trasformato la propria abitrazione in un vero e proprio laboratorio. Quando i militari dell’arma sono entrati nella sua casa di Acri hanno trovato maijuana sia sul letto pronta da essiccare che nel piatto centrotavola del soggiorno. Nel corso della perquisizione domicialiare gli uomini dell’arma hanno rinvenuto anche semi di marijuana e sette involucri di cellophane contenente la stessa sostanza. Sequestrati infine un bilancino di precisione e 9 bicchieri contenenti terriccio seminato con semi di marijuana. L’opeario è stato associato alla casa circondariale di Cosenza.

Fonte: Gazzetta del Sud