Acri Calcio 2009-2010 La società silana si prepara a un nuovo campionato d’Eccellenza

La società silana si prepara a un nuovo campionato d’Eccellenza

ACRI (CS) – Si respira un aria di rinnovamento ad Acri, dove la squadra di calcio locale è pronta per un nuovo campionato d’Eccellenza. Un territorio, quello acrese, che non ha mai risparmiato il tifo e l’appoggio necessario verso la squadra, portando fortuna a numerosi calciatori.

Tra questi, senza dubbio, spicca l’ex calciatore Giuseppe Pancaro, che nel lontano 1990 esordì con la casacca rossonera, per arrivare fino al traguardo più importante: la nazionale italiana. Sempre da Acri è incominciata la carriera agonistica di Fabio Roselli, mediano ora in forza al Cosenza, e di Alessandro Greco, che nella stagione 2003-04 ha raggiunto una promozione in Serie A con il Messina.
La società silana nella scorsa stagione ha ottenuto una salvezza meritata, forse soffrendo troppo nelle ultime giornate, riuscendo comunque a raggiungere il traguardo prefissato, ma con un solo punto di differenza rispetto alle squadre andate poi nei playout. Archiviata la salvezza, la società ha operato sul mercato in maniera egregia. Il primo colpo dei rossoneri è stato l’ingaggio dell’allenatore Tonino Curcio.
Il mister, soprannominato “barone” in onore di Nils Liedholm, porta in dote un bagaglio di notevole esperienza da non sottovalutare in un campionato dove spesso saltano tutti gli schemi. Curcio ha vinto la concorrenza di altri tecnici seri e preparati come Libero (tecnico della scorsa stagione), l’ex bandiera degli anni ’80 Ristic e Dima Ruggiano. Dopo aver scelto l’allenatore, il direttore generale Angelo Siciliano, nuovo elemento dello staff, ha delineato i caratteri della rosa. Conferme importanti sono arrivate per il centrocampista Balsamo, alla quarta stagione in maglia rossonera, Tortorella, Chimenti e Manes, mentre tra i nuovi acquisti spiccano il trequartista Brillante e il difensore Aquino. Punto di forza sarà, senza dubbio, l’attacco con un tandem formato dal giovane Paolo Gallo, ex calciatore del Vigor Lamezia, e dal bomber Danilo Tucci, che lo scorso anno ha trascinato a suon di gol un’altra squadra di Eccellenza, il Rende.

L’obiettivo stagionale è disputare un campionato più tranquillo, abbandonando le zone calde della classifica, e con la possibilità di inserirsi nel giro dei playoff. Il campionato di Eccellenza è ben diverso da quello della scorsa stagione, con squadre rinnovate e pronte al salto di categoria come Rende, Scalea e Montalto. L’Acri, però, non ha paura, e nelle gare di precampionato ha tenuto testa a squadre di categoria superiore. Un tecnico come Curcio, esperto ed affidabile, abbinato ad una squadra giovane e ambiziosa, garantiscono ai tifosi di dormire sonni tranquilli.

Massimo Maneggio 

3 Commenti

  1. CIAO MI CHIAMO MARIO GRECO HO GIOCATO NELL’ACRI NEL 1984-85 L’ANNO DELLA PROMOZIONE IN SERIE D, DESIDEREREI AVERE NOTIZIE, FOTO DI QUELLA STAGIONE E SE POSSIBILE NOTIZIE EVENTUALI CONTATTI DEI COMPONENTI DI QUELLA SQUADRA.
    VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E VI PORGO CORDIALI SALUTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here