A Cosenza il reddito medio più alto della Calabria

1127

E’ Cosenza la città calabrese in cui il reddito medio calcolato sui contribuenti tenuti a pagare l’Irpef è più alto: 24.867 euro. Cosenza si pone al 46/mo posto nella graduatoria nazionale. A seguire vengono Catanzaro (24.549 euro) al 50/mo, Vibo Valentia (23.070) all’85/mo, Reggio Calabria (22.905) al 91/mo e Crotone (21.578) al 104/mo. I dati emergono da uno studio del Sole 24 Ore su datiu del dipartimento delle Finanze e si riferiscono al 2009. Nella graduatoria degli ulimi dieci comuni per reddito c’é Platì, con 12.518 euro. Le cinque città capoluogo di provincia sono comunque in crescita per quanto riguarda il reddito medio soggetto a Irpef. Il balco più rilevante lo fa Vibo, che guadagna 17 posizioni in classifica, seguita da Catanzaro, Cosenza e Reggio con +8, e Crotone con +6. Per quanto riguarda, invece, la platea dei contribuenti, a Cosenz aé soggetto al pagamento dell’Irpef il 42% dei cittadini; a Catanzaro il 44%; a Vibo il 36%; a Reggio il 43% ed a Crotone il 37%.

Fonte: Telereggiocalabria