A Bisignano tutto pronto per il nuovo anno scolastico

scuola_media_bisignano A Bisignano tutto pronto per il nuovo anno scolastico

Quando manca appena una settimana alla riapertura del nuovo anno scolastico a Bisignano tutti gli edifici scolastici sono stati sottoposti a pulizie e pitturazioni e sono, quindi, pronti ad accogliere gli alunni che hanno già frequentato le varie classi, insieme a quelli che lo faranno per la prima volta. L’Amministrazione Comunale, per la proprie competenze, ha provveduto alla revisione annuale degli edifici in uso e si sta adoperando in tutti i modi per arrivare all’inaugurazione del nuovo grande edificio scolastico del Campo Sportivo, destinato ad accogliere tutta la popolazione della scuola primaria residente nelle zone a valle del centro abitato. L’iter edilizio di questo edificio, iniziato una trentina di anni fa, non è giunto ancora a compimento nonostante l’interessamento dell’attuale Amministrazione che, decisa a consegnare agli utenti della Scuola le nuove e moderne aule, ha deliberato, in questi giorni, la spesa di 42 mila euro per la sistemazione definitiva dell’area retrostante l’edificio.

Pare che la mancata sistemazione di quest’area ha impedito, finora, ai Vigili del Fuoco di rilasciare il necessario nullaosta e di ottenere, dalle autorità competenti, il rilascio del certificato di agibilità senza il quale l’edificio non può essere consegnato alle autorità scolastiche.

Altri provvedimenti riguardano l’edificio della Scuola Media Statale situato in via del Salvatore c he, in questi ultimi anni è stato sottoposto a varie ed attente osservazioni dopo che una serie di dissesti idrogeologici verificatesi su diversi costoni dell’abitato di Bisignano, avevano fatto temere anche per la stabilità di questo grosso edificio scolastico che , ogni anno, deve accogliere oltre 600 persone, tra alunni, docenti e altro personale scolastico.

Per la conservazione e la messa in sicurezza di questo edificio, la Regione Calabria avrebbe concesso al Comune un finanziamento di un milione di euro da utilizzare, appunto, per il consolidamento del costone su cui insiste la struttura. Prima di dare inizio a questi lavori una ditta specializzata sta eseguendo alcuni sondaggi allo scopo di realizzare opportuni monitoraggi che dovrebbero essere in grado di segnalare, per tempo, eventuali pericolosi movimenti del terreno.

Mario Guido

su: Nuovasibaritide

Dm Web di De Marco Fabrizio

3 Commenti

  1. http://www.ciroma.org/site/archives/2749
    i problemi del mondo della scuola
    si apre con una mobilitazione generale l’anno scolastico per gli insegnanti calabresi e non: solo nella nostra regione c’e stata una riduzione di 1370 contratti nello scorso anno in previsione di un raddoppiamento per l’anno appena iniziato.

    Questi dati ci danno l’idea di quello che possiamo definire un “licenziamento epocale” ai danni dei precari della scuola.

    Oggi, piazza XI settembre e’ stata teatro di una delle tante iniziative che serviranno a dare voce a tutto il personale coinvolto in questa “mattanza”.

  2. Mario Guido, ho molto rispetto di Lei e del suo lavoro ma non è affatto tutto pronto, infatti, in alcune contrade di campagna a Nord-Est di Bisignano il bus degli scolari lunedì mattina non transiterà perchè dopo la pioggia dei giorni scorsi la viabilità è nuovamente compromessa. Si inizia un nuovo anno scolastico ma senza alcuni bambini questo mi dispiace molto anche perchè io non posso contare su un giornale di denuncia sociale e d’informazione come può e deve fare Lei. Faccia di tutto per portare a scuola quei tre bambini onorerà la sua carriere anche dopo la pensione. Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here