A Bisignano il primo campionato regionale di equitazione

equitazione-300x199 A Bisignano il primo campionato regionale di equitazione

Il prossimo weekend 1 e 2 Novembre, si svolgerà a Bisignano, il campionato regionale di equitazione che incoronerà i più bravi cavalieri calabresi.

«Questo campionato si preannuncia già come un successo», dichiara Roberto Cardona, presidente della Federazione Italiana Sport Equestri Calabria. «Innanzitutto per il nutrito numero di iscritti al Campionato Dressage 2014». Una disciplina, il dressage, ricorda il presidente Cardona «che, grazie anche all’opera della capo-dipartimento Claudia Polimeni, sta continuando ad aumentare il suo novero di praticanti e la partecipazione dei nostri allievi a competizioni e corsi di carattere anche nazionale; basti pensare allo stage, da poco conclusosi, con Vincenzo Truppa, padre dell’olimpionica Valentina Truppa, attestatasi nell’ultimo campionato mondiale nelle prime posizioni».

«A Bisignano, inoltre, si svolgerà per la prima volta il Campionato regionale di Completo di Equitazione», prosegue il presidente della FISE Calabria, «che avrà luogo, oltretutto, in un centro storico della nostra regione, il Circolo Ippico Dell’Arcione Paglialonga, diretto da Giovanni Boscarelli, allevatore di cavalli per nascita e passione, che ha deciso di riprendere un’antica tradizione di famiglia, iniziata dal padre Nino che, proprio presso questo centro, molti anni orsono aveva organizzato la prima competizione di questa disciplina».

Una ulteriore particolarità del campionato risiede, inoltre, nella presenza dell’avviamento al completo, una disciplina olimpionica che accorpa tre differenti discipline, il dressage, che consiste in una serie di movimenti eseguiti dal cavallo alle tre andature principali, passo trotto e galoppo, il più classico e praticato salto agli ostacoli, ed il cross country, un percorso in campagna su ostacoli naturali da effettuarsi al galoppo. «Proprio per la sua grande adattabilità al nostro territorio, il completo potrebbe anche rappresentare un importante volano di futuri e proficui sviluppi», commenta il presidente Cardona, prima di ricordare un’altra peculiarità dell’evento, «la qualità eccezionali di giudici e di giuria che valuteranno cavalli e cavalieri, resa possibile dalla perfetta organizzazione messa in atto dalla instancabile Marie Anne Depratere, presidentessa del CIDA Paglialonga. Una giuria», prosegue il presidente Cardona, «di taratura elevatissima, di livello M, che vanta la presenza del giudice internazionale Stefano Romiti e del generale dell’esercito Luigi Rizzo», giudici che avranno il compito di scegliere coloro che rappresenteranno la nostra regione alla prossima Coppa delle Regioni e al successivo Campionato Italiano.

Leggi il Programma della Manifestazione
(Fonte: Fisecalabria)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here