A Bisignano, gli strumenti a corda della grande tradizione calabrese

1563

Su RTL 102.5 hanno parlato della liuteria Bisignanese:
Nel lontano ’700, a Bisignano, nacque la ‘Liuteria De Bonis’, dando vita a straordinari strumenti a corda, a cominciare proprio dal liuto, precursore di tutti gli strumenti a corda. La tradizione, recuperata a metà ’900, continua con grande successo ancora oggi. L’operosità della famiglia De Bonis si è esercitata, da sempre, non solo in una certosina cura artigianale, ma si è spesso anche confrontata con attentissime ricerche storiche per la ricostruzione

di antichi esemplari.

Ricostruzione che consente una suggestiva documentazione storico-antiquaria e che,soprattutto,si offre come isostituibile supporto ai più recenti studi di musicologia che da qualche anno lavorano al servizio dei concertisti con sforzi filologici mirati, da un lato alla acqisizione dei testi originali, dall’altro agli strumenti “d’epoca”per restituire gli spartiti alle loro origni sonorità, qualche volta stravolte dalle nuove possibilità che la tecnica moderna ha offerto agli strumenti.

Una tradizione artigianale legata ad un passato, trasmesso gelosamente di padre in figlio, da custodire diffondere la conoscenza, proprio mentre una longeva dinastia va estinguendosi.

Video da Youtube: Puntata di lunedì 5 marzo 2012 su RTL 102.5: “Cosenza: A Bisignano, gli strumenti a corda della grande tradizione calabrese”

Fonte: http://rubriche.rtl.it/eccellenzenazionali