Coldiretti: 20 novembre giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza donate 500 piante. Calabria a misura di bambini.

Letture: 353


E’ importante  la sfida già inserita nel Recovery di 50 milioni di piante nelle città metropolitane che – afferma Coldiretti – vanno estese anche alle aree interne.

In questo modo potrebbero avere un impatto positivo anche in settori come la zootecnia dando importanti risposte ambientali e territoriali. E’ una grande sfida  – precisa Coldiretti – per consegnare il territorio migliore alle nuove generazioni e avere l’ambizione e l’obiettivo che la Calabria diventi una “regione a misura di bambino”.

La Coldiretti Calabria, tenendo alti questi obiettivi parteciperà alla Giornata mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza che si terrà il prossimo 20 novembre. In particolare Coldiretti ha donato 500 piante, un albero per ogni neonato alla struttura Sacro Cuore di Cosenza. L’iniziativa è patrocinata, inoltre dall’associazione di volontariato MammecheMamme, dall’Unicef, dall’Ordine degli Agronomi, dall’associazione culturale Sguardi Ecologici, dall’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Cosenza, dalla LIPU Onlus e dal gruppo IGreco e dall’Arcalabria di Rende.

Un tema quello dell’ambiente di grande attualità – conclude Coldiretti – che fa il paio con una giornata che serve a stimolare iniziative nei confronti dei bambini su cui non si è investito a sufficienza e che causa la pandemia hanno dovuto fare i conti con le disuguaglianze che hanno creato nuove povertà educative”

Ufficio Stampa Coldiretti Calabria