Trovata morta 42enne a Santa Sofia d’Epiro. Il compagno ubriaco in stato confusionale

Nella cittadina arbereshe la vigilia di Pasqua si tinge di giallo: una donna di nazionalità lituana (I.J.) di 42 anni è stata rinvenuta priva di vita nella propria casa in via Vico Cieco, vicino la centrale via Moroiti. Il marito, un 43enne ucraino, presente sul posto, era ubriaco ed in stato confusionale non riuscendo così a dare risposte ai carabinieri intervenuti sul posto. L’uomo è stato accompagnato all’ospedale “Annunziata” di Cosenza in attesa di fornire risposte convincenti ai carabinieri.

La donna è stata trovata in casa priva di vita da un amico del compagno della donna, da lui chiamato le prime ore del mattino chiedendo aiuto. 

 

Dm Web di De Marco Fabrizio