Serenate 2014, vince Giudecca

BISIGNANO Una serata per tutti gli innamorati: si è rinnovata la tradizione a Bisignano, dove è andata in scena l’edizione 2014 delle serenate per tutto il centro storico. Negli otto quartieri della città cratense, quindi, sabato sera la manifestazione organizzata da “Il Palio” ha compiuto i suoi vent’anni di attività. Come ogni anno, un gran flusso di pubblico ha seguito dal vivo le esibizioni canore all’insegna della tradizione, con la classica fuoriuscita della ragazza dal balcone a conclusione di ogni singolo spettacolo musicale. Il percorso ha portato, così, bisignanesi e turisti a girare lungo il centro storico, ammirando anche la tradizione degli antichi palazzi. Il giro della musica tradizionale, dove sono stati impartiti brani classici ma anche inediti, partiva dal quartiere di Cittadella Coscinale, per scendere verso Piazza e Piano, risalendo per San Simone, con l’inframezzo della serenata fuori concorso nella casa famiglia “Dopo di noi”. In seguito, spazio per il quartiere Giudecca, dove si è celebrato un giusto omaggio alla memoria del maestro liutaio Vincenzo De Bonis, scomparso qualche mese fa. Dopo l’esibizione svolta a Giudecca, spazio per i quartieri di Santa Croce, San Pietro (esibizione svolta al viale Roma) e San Zaccaria, che si aggiudicò, nel mese di giugno scorso, l’edizione del Palio del Principe. Infine, nella sala “Rosario Curia” del viale Roma è stata proclamata la serenata vincitrice, quella del quartiere Giudecca, con consegna del premio messo in palio dall’amministrazione comunale di Bisignano.
Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here