Nominato giovane coordinatore Udc Bisignano

gennarodanielli-300x225 Nominato giovane coordinatore Udc Bisignano

Non è più solo patrimonio del Pd avere un gruppo giovane, perché altri partiti si stanno organizzando per esprimere una nuova voce, che è poi quella del futuro, della generazione che dovrà sostituire l’attuale classe dirigente e si spera migliorare in primis la situazione locale, poi quella provinciale, regionale e nazionale. Aspettando, quindi, che tutto cambi in modo positivo, anche il circolo locale dell’Udc si è mosso bene, individuando nel giovane Gennaro Danielli, votato all’unanimità in assemblea, quale coordinatore del movimento giovanile del partito.

Lo stesso giovane politico bisignanese, dopo questa nomina, l’ha così commentata: “In piena sintonia con il partito – afferma Danielli – cercheremo di riportare la politica ai temi e fasti che le competono perché siamo convinti che solo risvegliando la passione presente in ogni giovane, si possa, non solo innalzare il livello della politica stessa, ma anche dare quella tanto decantata spinta al cambiamento nel nostro paese. Naturalmente saremo aperti ad ogni tipo di confronto, ma al tempo stesso, non saremo ostaggi di coloro che intendono usare i giovani come mere figure elettorali. Infine – conclude Gennaro Danielli – vorrei porgere un invito a tutti i ragazzi affinché vedano la politica come il sortire insieme dei problemi comuni e non come un marciume dal quale tenersi a debita distanza”. In questo modo si continua a delineare la strada già intrapresa per il rinnovamento politico che con il movimento giovanile che, nonostante prenda forma ufficialmente solo adesso, di fatto nasce con il partito stesso grazie all’operato attento di alcuni giovani presenti nel direttivo.

Tutto questo succede in vista della prossima consultazione amministrativa, dove ogni possibile risultato è affidato alle strategie di mettere assieme una o più coalizioni per un cambiamento radicale. Si è sempre detto largo ai giovani e questo sta avvenendo con continuità e costanza, c’è sicuramente ancora molto da fare per svecchiare la classe politica locale, che ha bisogno di un superamento di livello e questo è possibile solo grazie a giovani che dovranno fare esperienza, ma che presentano un grado culturale sicuramente superiore invocato da più parti. Questa nomina, dunque, assieme a quella del coordinatore dello steso Pd, non a caso i due partiti a Bisignano si sono ritrovati in un programma unico, è frutto di unione per presentarsi alle amministrative della prossima primavera. Segnali che fanno ben sperare che la politica possa diventare anche per i giovani l’interesse in un ritrovato entusiasmo, proprio ciò non dovrà essere mai represso in alcun modo se si vuole andare avanti e non tornare a ripetere errori del passato.

Ermanno Arcuri
su: Nuovasibaritide

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here