La Città Di Bisignano Futsal dopo la promozione cerca anche cuori più giovani da mettere in campo

“NON IMPORTA QUANTO CORRI MA QUANTO CUORE METTI IN CAMPO”

Sono passati circa 2 mesi dalla finalissima dei playoff di calcio a 5 che ha visto protagonisti, rivali in campo, la Five Falerna e la Città Di Bisignano. Ad ospitare le due finaliste è stato il palazzetto di Donnici, pieno di tifosi con tanto di bandiere, tamburi e voce per incitare i loro concittadini cimentatisi in questa esperienza sportiva. Per la nostra Bisignano è stato un evento particolarmente sentito, vista la lunga pausa di 10 anni, nella quale il Futsal è stato quasi dimenticato. Per fortuna, la nostra città, colma di giovani vogliosi di fare e di adulti disponibili a guidarli ed incitarli, ha voluto accogliere la proposta di questi talenti, perché è proprio ciò che sono, in campo e fuori. Giocatori dotati di forza di volontà e grinta, quella servita per la promozione della Città Di Bisignano Futsal nel campionato C2. L’iniziativa, di creare questo gruppo unito e capace, è stata un trionfo per Bisignano, un patrimonio da conservare, benché ha risvegliato l’orgoglio e la passione bisignanese. È stato un valore aggiunto ad una cittadina che, tra i tanti problemi e disguidi, ha dimostrato di sapersi ancora divertire e di saper essere ancora competitiva ed unita. I ragazzi di mister Ferraro, dotati di carisma, hanno dato vita ad un pubblico numeroso e carico, lo stesso pubblico che li ha seguiti in casa come in trasferta, un pubblico che è stato ben lieto di festeggiare con loro la promozione. Quel caldo giorno di giugno, sabato 7, alle ore 16,00, il palazzetto di Donnici era pieno, prima del fischio di inizio i tifosi in delirio cantavano e gridavano i nomi dei ragazzi che da lì a poco sarebbero stati impegnati in campo. La tensione iniziale avvertita dai giocatori spopolò anche sugli spalti. Dopo un inizio pieno di brividi e di paure, continuate fino a fine gara, l’arbitro chiamò i capitani delle due squadre per far scegliere la metà campo dove si sarebbe finalmente decisa la partita con i calci di rigore. La gente fremeva, nessuno stava più seduto. Alcuni nemmeno guardarono, preferirono andar fuori a prendere una boccata d’aria. I rigori vennero battuti sotto la gremita curva dei tifosi bisignanesi, e dopo una partita sofferta quanto corretta, finalmente arrivò la fine, che segnò la vittora con tanto di promozione in C2 per la squadra bisignanese. Onore ai protagonisti in campo che hanno lavorato duramente sotto la guida ed i consigli del loro mister Angelo Franco Ferraro: il capitano Carmine Bisignano, Andrea Bisignano, Marco Barbuto, Vincenzo Rago, Daniel Pugliese, Francesco Iaquinta, Luigi Guido, Vincenzo Pellegrino, Vincenzo D’Alessandro, Stefano Villella, Juan Gioffrè, Salvatore Pirri, Francesco Bisignano. Vista la grande partecipazione e il coinvolgimento generale, ora, l’ A.S.D. Futsal Bisignano cerca ragazzi vogliosi di imparare, crescere e divertirsi anni 96-97-98 da aggregare alla squadra per disputare quest’anno il primo campionato juniores di calcio a 5 bisignanese, ovviamente il tutto totalmente gratuito. Annunciano che, per info e contatti, basta digitare il numero 3929464427. Si spera in un altro anno pieno di soddisfazioni, con la stessa grinta dei giocatori e la stessa, se non maggiore, partecipazione dei tifosi. Come spesso faceva capire il capitano Carmine Bisignano, lui ed i suoi compagni hanno bisogno di sostegno dagli spalti e di tanta carica, quindi da inizio campionato tutti a sostenere i nostri talenti bisignanesi.

Federica Giovinco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here