Francesco Guido assicura: “Scuole, prevarrà il buon senso”

Letture: 2147

Scuole da riaprire? Per il consigliere Francesco Guido non è ancora il momento giusto. Una scelta che dovrebbe riguardare tutta la regione: “Dopo alcune considerazioni, esprimo la mia perplessità in merito alla riapertura delle scuole di ogni ordine e grado per lunedì 26 Aprile. Molti rappresentanti dei genitori con quale interloquisco quotidianamente ha esternato di non mandare i figli in aula la prossima settimana, esprimendo forte preoccupazione per i contagi che stanno nuovamente iniziando a salire nonostante l’elevato numero di guarigioni”.

Cosa preoccupa nello specifico? “A preoccupare è l’impennata di contagi sul territorio e la promiscuità con i paesi limitrofi, che hanno fatto alzare il livello di attenzione anche sull’intera provincia di Cosenza e della intera Regione Calabria”.
E inoltre: “Vista la programmazione dei test molecolari da effettuare anche sui soggetti in isolamento, occorrerà attendere i risultati dei tamponi per tornare in sicurezza alla didattica in presenza”.


Riaprire le scuole non è assolutamente concepibile in Calabria per il consigliere. Troppi contagi e la situazione ospedaliera in crisi, non consentono ulteriori aggravi del problema :”Non ci sono assolutamente le condizioni per riaprire le scuole in presenza con la giustificazione che è stato calcolato il rischio. In Calabria con la salute non si deve scherzare. Dobbiamo concludere tutti l’anno scolastico senza ulteriori problemi, dobbiamo tutro ciò ai nostri studenti e alla nostra comunità, a chi ha rispettato le regole”.