L’associazione flautisti calabresi prende il volo

Letture: 2405

Comunicato stampa – riceviamo e pubblichiamo

Si è svolta oggi la prima riunione che ha visto protagonisti i promotori di una nascente “Associazione Flautisti Calabresi”, con il proposito di favorire la crescita nella nostra regione dello strumento specifico ed offrire un effettivo contributo culturale.

La svolta decisiva e innovativa di questa Associazione è quella di gratificare e mettere in rilievo le qualità e le energie locali della regione Calabria, tenendo conto sempre delle peculiarità e delle caratteristiche dello strumento anche a livello nazionale ed internazionale. Dare rilievo, quindi, al flauto nelle sue tante sfaccettature e promuovere la cultura generale e musicale in particolare, rappresenta la finalità di questa Associazione ancora in fase embrionale.

La riunione si è tenuta a Trebisacce nella sede dell’ Accademia Musicale “G. Mahler” e ha visto la presenza attiva di docenti di Conservatorio e anche dell’Accademia flautistica di Reggio Calabria, proprio a sottolineare la volontà della futura “Associazione Flautisti Calabresi” di includere e promuovere tutte le realtà presenti nel nostro territorio, da nord a sud della nostra Calabria. Un impegno proficuo e determinante per la nostra realtà che vuole offrire soprattutto ai giovani nuove ed importanti prospettive.

Il Maestro Francesco Guido, insieme a tutti coloro che già fanno e che vorranno fare parte di questa nuova realtà, auspica di perseguire questo intento con caparbietà e decisione. Subito molto compiaciuto per la riuscita di questo primo incontro, svolto in modo costruttivo e propositivo, sottolinea una volontà positiva, favorevole e vantaggiosa per l’affermazione della nascente Associazione.

Per concludere e sottolineare l’intento dell’ “Associazione Flautisti Calabresi” usiamo le parole di Bertrand Russel :  “L’educazione dovrebbe inculcare l’idea che l’umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione.”